Montechimica di Monte Marco  
Italiano   English  
 
Profilo aziendale
 
Sono passati più di 20 (ventitre !, per eccesso di pignoleria) anni da quando ci siamo affacciati con grandi speranze ed ambizioni nel variegato mondo dei prodotti chimici dedicati al settore dei materiali compositi. Abbiamo visto e vissuto momenti esaltanti, tranquilli, critici per l’economia e per il mondo del lavoro: da valori di crescita a 2 cifre, a momenti di sconforto con decrescita che sembrava essere senza sosta. Abbiamo visto nascere, crescere, assestarsi e, ahimè, anche soccombere clienti e mercati. Ma tutto ciò non ci ha tolto la fiducia e la speranza di poter continuare a far bene il nostro lavoro, cercando, appena le occasioni ci sono state propizie, nuovi prodotti e nuovi clienti. La nostra perseveranza ci ha dato ragione: anche se i volumi non sono più quelli dei roboanti anni ’90, stiamo continuando a portare avanti il nostro progetto iniziale per farci ulteriormente apprezzare dai clienti che sanno di poter contare su proposte concrete di nuovi prodotti e di assistenza applicativa degli stessi. Abbiamo un po’ trascurato i grandi volumi di alcune materie prime per il settore della “vetroresina” tradizionale e ci siamo sempre più avvicinati al settore della conservazione e del mantenimento di impianti e manufatti in genere, non disdegnando il variegato mondo degli adesivi strutturali impiegati nel mondo dei compositi. Ecco quindi l’inserimento di nuove categorie di prodotti dedicati all’ anticorrosione (primers, vernici epossidiche, poliuretaniche, ibride), mantenimento (resine epossidiche, epossi-cementizie), consolidamento (barre e lamine pultruse, con relativi sistemi epossidici consolidanti), rivestimenti speciali ed estetici (sistemi epossidici certificati per il contenimento di liquidi alimentari, vernici iniverdenti poliuretaniche, cicli di verniciatura per carbonio “a vista”). Da ormai 15 anni siamo lieti di aver ottenuto (e mantenuto) la certificazione ISO 9001 (ora ISO 9001 : 2015), che ci continua a ricordare che “tutto ciò che è misurabile è migliorabile” e costituisce, quindi, un continuo sprone a non adagiarsi sugli allori!
 
 
 
Glassfibres
Il prezzo

Il prezzo

Non è saggio pagare troppo, ma non è saggio nemmeno pagare poco.
Quando paghi troppo, perdi qualche soldo ed è tutto.
Ma quando paghi troppo poco, spesso non ti rimane niente.
Perché la cosa che hai comperato non dà il risultato per il quale è stata acquistata.
La norma comune nel campo degli affari esclude del tutto la possibilità di ricevere molto pagando poco.
E’ semplicemente impossibile.
Se tratti con il più basso offerente, è opportuno aggiungere qualche cosa per il rischio che si corre e, se fai questo, troverai che hai già abbastanza per comperare qualche cosa di meglio.
E’ veramente difficile che al mondo esista qualcuno in grado di produrre qualcosa un po’ più scadente per poi venderlo ad un prezzo ancora più basso…. e le persone che valutano solo il prezzo sono preda di questi individui.

John Ruskin     (1819 – 1900)

RINA